fbpx

ADESIOLISI LOMBARE ENDOSCOPICA

L’epiduroscopia (o periduroscopia o peridurolisi) è una tecnica mininvasiva usata nel trattamento delle forme dolorose lombari croniche. Trova una maggiore indicazione nelle FBSS (Failed Back Surgery Syndrome) e comunque nelle forme dolorose casuate dalla presenza di tessuto aderenziale/cicatriziale che limita o addirittura blocca il normale scorrimento dei tessuti nervosi all’interno del canale vertebrale.

L’intervento si può eseguire in anestesia locale con una sedazione variabile anche a seconda delle richieste del paziente. La tecnica prevede l’inserimento di un catetere di 3 mm di diametro attraverso lo hiatus sacralis, l’apertura terminale del canale vertebrale, nella zona terminale dell’osso sacro. Attraverso tale passaggio si riesce a far scorrere l’epiduroscopio fino ai primi livelli lombari. Un sistema di videoregistrazione a fibra ottica permette di visualizzare su schermo l’anatomia locale e di individuare i punti da trattare. L’infusione di soluzione salina distende il piano epidurale creando lo spazio necessario al passaggio della strumentazione.

Grazie alla possibilità di manovrare l’epiduroscopio dall’esterno, la punta del catetere può piegarsi per entrare nei recessi osteo-legamentosi dove spesso è presente il tessuto aderenziale. Le manovre effettuate all’interno del canale vertebrale possono essere controllate anche attraverso la fluoroscopia intraoperatoria. Quest’ultima viene inoltre usata, insieme all’infusione epidurale di mezzo di contrasto radiopaco, per individuare la presenza di un blocco epidurale.

Il tessuto aderenziale viene lisato o sciolto meccanicamente con la punta del catetere oppure usando dei piccoli cateteri dotati di un palloncino gonfiabile. L’intervento si conclude con l’infusione epidurale di cortisone.

Il paziente si può mobilizzare dopo 2 ore dall’intervento senza restrizioni. Dovrà seguire un riposo modulato anche in base alla patologia di base.

VALUTA IL TUO DOLORE

Grazie ad breve quiz aiuterà Lei e i nostri chirurghi a capire meglio cosa stia causando il Suo dolore vertebrale e/o irradiato alle braccia o alle gambe. Le servirà solo qualche minuto.

SCRIVI UN COMMENTO PUBBLICO

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa Breve Consenso Privacy*